Fondo Energia regionale: riaperti i termini di partecipazione




E' aperta la nuova call del Fondo Energia: dal 4 giugno al 2 agosto 2018 sarà possibile presentare nuovamente domanda di finanziamento per interventi di miglioramento dell'efficienza energetica nell'ambito del Fondo Energia della Regione Emilia-Romagna.

Il Fondo Energia offre la possibilità di ottenere un contributo a fondo perduto per le spese tecniche di progettazione dell’intervento, ad esempio la diagnosi energetica, pari al 12,5% della quota di finanziamento pubblico concesso all'impresa.

Il Fondo multiscopo, di cui il Fondo Energia è parte, ha una compartecipazione pubblica al 70% a tasso zero e privata, bancaria, al 30% a tassi convenzionati e agevolati, gestiti dalla Regione tramite il Consorzio Unifidi, selezionato con gara pubblica europea.
Il Fondo finanzia progetti attraverso la concessione di mutui di importo fino a € 500.000, durata massima 96 mesi, a tasso zero per il 70% dell’importo ammesso, e ad un tasso convenzionato non superiore all'EURIBOR 6 mesi +4,75% per il restante 30%. Il Fondo Energia offre la possibilità di ottenere un contributo a fondo perduto per le spese tecniche di progettazione dell’intervento (a esempio la diagnosi energetica) pari al 12,5% della quota di finanziamento pubblico concesso all'impresa.

Nessun commento

Powered by Blogger.