36,5 milioni di euro per la Rigenerazione Urbana


La Regione Emilia-Romagna organizza per il prossimo 23 aprile un incontro pubblico per la presentazione del nuovo Bando per la rigenerazione urbana, promosso dall'Assessorato regionale Programmazione Territoriale e rivolto alle pubbliche amministrazioni.

Quasi 37 milioni di euro vengono destinati alla rigenerazione degli spazi urbani e al riuso del patrimonio esistente: di questi, 30 milioni di euro provengono dal Piano Operativo del Fondo Sviluppo e Coesione Infrastrutture 2014-2020, mentre 6,5 milioni di euro vengono stanziati da Cassa Depositi e Prestiti per interventi volti al recupero o alla realizzazione di alloggi di proprietà pubblica o social housing e delle relative dotazioni territoriali.

Il bando è il primo atto della Nuova Legge urbanistica regionale (L.24/2017) e, sulla base dei principi fondanti la legge, promuove l’elaborazione di strategie di rigenerazione urbana capaci non solo di avviare il recupero e riuso del patrimonio edilizio e infrastrutturale ma anche riattivare le aree urbane dal punto di vista sociale, culturale ed economico.

Le domande verranno valutate sulla base della qualità complessiva della strategia presentata, che dovrà tenere in considerazione problematiche connesse alle diverse “facce della rigenerazione”: dagli aspetti di carattere ambientale, a questioni di tipo tecnico alla scala urbanistica e architettonica fino alle ricadute di tipo sociale. Oltre a questo, la strategia di rigenerazione verrà premiata sulla base della sua fattibilità economica: cantierabilità certa e copertura finanziaria sono infatti importanti criteri di valutazione, in considerazione del fatto che verrà richiesto ai Comuni una compartecipazione finanziaria che varia dal 30 al 50%.

Le domande possono essere presentate entro il 17 settembre 2018: obiettivo ultimo è la sottoscrizione da parte dei Comuni dei Contratti di Rigenerazione entro il 31 maggio 2019.



Nessun commento

Powered by Blogger.